ROSETO DEGLI ABRUZZI IN BICICLETTA

Roseto in bici

Scopri una meravigliosa via ciclabile che solca tutto Roseto degli Abruzzi, regalando una straordinaria esperienza lungo il mare e collegando la città ai vicini comuni di Giulianova, a nord, e Pineto, a sud. Questa pista impeccabilmente asfaltata è oggetto di una manutenzione costante, garantendo a ciclisti e pattinatori una comoda fruizione, sia di giorno che di sera. Preparati a immergerti in un mondo di passeggiate indimenticabili, a tu per tu con la natura e la bellezza del paesaggio costiero.

PISTA-CICLABILE-CENTRALE-(1) (1)

Il Ponte Ciclopedonale

Immergiti in un’avventura ciclistica che ti condurrà a scoprire il territorio circostante in tutte le sue sfumature. Scegliere una bici come compagna di viaggio è il modo perfetto per esplorare, osservare e assaporare ogni dettaglio lungo il percorso. Pedalando lungo la magnifica pista ciclabile che costeggia il lungomare di Roseto, in direzione sud, sarai testimone di scenari mozzafiato. Ammira la splendida spiaggia con i suoi suggestivi stabilimenti e chalet sul mare, senti la brezza che ti accarezza mentre attraversi il pontile e preparati a vivere un’esperienza ancora più straordinaria. La pista ciclabile ti porterà oltre i confini di Roseto, grazie al nuovo e affascinante ponte ciclopedonale. Attraversandolo, raggiungerai la pittoresca località di Pineto, dove un altro mondo di meraviglie ti attende. Sali in sella e lasciati trasportare in un’avventura senza confini.

Roseto e il Giro D'Italia

Roseto degli Abruzzi è stata diverse volte protagonista del passaggio del Giro d’Italia. Nell’ultima edizione, una bellissima installazione artistica di Roseto Art.Lab ha salutato il passaggio della carovana rosa.

Bike to Coast

La Bike to coast è una ciclabile, lunga 131 chilometri, che attraverso le vie verdi dell’Adriatico, si snoda da Martinsicuro (Te) a San Salvo (Ch).

Spiagge, natura protetta, acque limpide, piccoli borghi, castelli, abbazie, enogastronomia, accoglienza sono il valore  aggiunto della ciclabile più bella d’Italia.

Il tratto abruzzese, percorso prevalentemente costiero, realizzata perlopiù su tracciati ferroviari dismessi, si inserisce nel più ampio contesto nazionale della ciclovia adriatica e ha permesso alla Regione Abruzzo di conseguire nel 2020 l’Italian Green Road Award, il premio Oscar del cicloturismo. 

Richiedi disponibilità